Milano, infermiere preso a testate da un paziente Covid al Policlinico

L'uomo, un 52enne non vaccinato e con precedenti, è residente in Calabria. L'infermiere non ha sporto denuncia

Giovedì 27 Gennaio 2022
Milano, infermiere preso a testate da un paziente Covid

Milano, infermiere aggredito da un paziente Covid. È accaduto ieri sera al Policlinico, nel reparto di Malattie infettive.

 

Leggi anche > «Non mi vaccino, non sono una cavia»: morta di Covid Barbara, la no-vax di Codogno

 

L'aggressore è un 52enne non vaccinato, residente a Catanzaro e con precedenti per reati contro il patrimonio. Ricoverato nel reparto, il 52enne se l'è presa con un infermiere di turno e lo ha colpito con una testata. Dopo ha minacciato verbalmente altre due operatrici sanitarie, richiamate dal trambusto. Il paziente, non collaborativo, si è calmato solo dopo l'intervento dei carabinieri. L'infermiere aggredito, un 47enne italiano, al momento non ha sporto denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA