Milano, coppia gay aggredita e insultata in pieno centro

Giovedì 21 Maggio 2020
Insultata ed aggredita una coppia di ventenni gay a Milano. La coppia, ieri sera, «stava mangiando su una panchina e si è avvicinato un ragazzo con la barba e tatuaggi su un monopattino ed ha iniziato ad offenderli con insulti omofobi, alle risposte dei ragazzi ha sferrato un pugno su uno dei due», racconta Fabrizio Marrazzo portavoce del Gay Center.

Il caso «ci è stato segnalato al nostro servizio Gay Help Line 800 713 713 - sottolinea Marrazzo - Solo pochi giorni fa avevamo diffuso il report per la giornata mondiale contro l'omo-b-itrans-fobia dove denunciavamo oltre 20 mila casi nell'ultimo anno in tutta Italia, ed una crescita della violenza e dell'omofobia e transfobia verso i giovani».

«Ascoltando il ragazzo si evidenzia anche una mancanza di supporto da parte delle forze dell'ordine, per questo - continua Marrazzo - facciamo appello al premier Conte, che domenica si è espresso favorevole alla legge, di radunare le forze politiche attorno ad un tavolo per trovare la convergenza su una legge che assista le vittime ed introduca il reato di omo-bi-trans-fobia come in altri paesi» © RIPRODUZIONE RISERVATA