Ragazzo di 17 anni accoltellato a Milano: preso il presunto aggressore, è un 22enne di Bergamo

Il ferimento del minorenne era avvenuto in viale Ungheria la notte di Halloween

Lunedì 17 Gennaio 2022
Milano, arrestato il giovane che aveva accoltellato un 17enne: è un 22enne di Bergamo

Due mesi e mezzo dopo, è stato individuato il giovane che la notte di Halloween, a Milano, aveva accoltellato un 17enne. Si tratta di un 22enne di Bergamo, arrestato dalla polizia.

 

Leggi anche > Milano, vigile aggredito: individuati due giovani, caccia agli altri responsabili

 

Per risalire al responsabile, gli agenti del commissariato Mecenate hanno ricostruito quanto accaduto grazie all'analisi delle telecamere di sorveglianza. Il minorenne si era addormentato, intorno alle 4 del mattino, mentre viaggiava a bordo di un bus della linea N27. Nel frattempo, sullo stesso mezzo, era salita una persona che, approfittando del sonno del ragazzo, gli ha strappato il cellulare dalle mani per poi fuggire. Quando il 17enne si è svegliato, vedendo quattro giovani davanti a lui, aveva creduto che fossero i responsabili del furto. Ne era nata un'accesa lite, proseguita poi su viale Ungheria dopo che i giovani erano scesi dall'autobus.

 

A questo punto uno dei quattro giovani, che si trovavano in zona alla ricerca di cocaina da acquistare in uno stabile abbandonato utilizzato come piazza di spaccio, ha ferito il 17enne con un coltello a serramanico, sferrando cinque colpi (quattro alla schiena e uno al braccio) e lasciando il giovane con la lama ancora conficcata nella pelle. Il minorenne era stato ricoverato in codice rosso al San Raffaele e aveva riportato lesioni permanenti alla mobilità della mano. Il presunto responsabile, una volta individuato dalla polizia, è stato arrestato venerdì scorso con l'accusa di tentato omicidio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA