Milano 21, in 2500 all'Idroscalo per la mezza maratona e la fast 10 km

Sabato 27 Novembre 2021
Milano 21, in 2500 all'Idroscalo per la mezza maratona e la fast 10 km

Il branco della Ganten Milano21 Half Marathon ha conquistato il Parco Idroscalo di Milano. Il cuore verde cittadino, nuovo palcoscenico per la Special Edtition Fast vs Distance del 27 novembre, ha riunito 2.500 iscritti. La giornata che ha visto sfidarsi le due anime Fast e Distance è stata riscaldata dalla passione e dall'entusiasmo dei partecipanti che hanno reso il ritorno di questa gara ancora più emozionante.

La Ganten Milano 21 Half Marathon chiude il circuito di eventi di FollowYourPassion e lancia un messaggio importante di ripartenza in vista del 2022 con un village animato dalla presenza di partner di livello come Brooks, prensente con il proprio van per il test delle nuove scarpe sul circuito di gara e EthicSport che dopo aver seguito gli eventi del Lovere Half Triathlon e del Peschiera del Garda Triathlon si conferma anche in questa ultima tappa come partner tecnico. Prossimo appuntamento il 29-30 gennaio con le gare della Bergamo City Run.

 

Ganten Milano21 Half Marathon - 21km

La gara sulla mezza distanza è partita subito a ritmi intensi grazie al tracciato veloce del Parco Idroscalo. Una gara che ha visto impegnati gli atleti su tre giri intorno al lago. Persi Umberto, del A.S.D. AT RUNNING ha staccato tutti sul finale andando a vincere con un margine di oltre un minuto sul diretto inseguitore. Il tempo per lui si ferma a 1h07'17", seconda piazza per Aymen Ayachi in del Cus Pro Patria Milano in 1h08'43", chiude il podio Federico Casati.

Nella gara femminile gioca di strategia la vincitrice Fabiola Conti che alterna tratti a un passo più controllato a giri veloci per imporsi sul gruppo. L'atleta del TORINO ROAD RUNNERS A.S.D. taglia prima il traguardo con il tempo di 1h17'54". Seconda Elisabetta Manenti dell'atletica Pianura Bergamasca a meno di un minuto di distanza, terza a 1h27'11" Karin Angotti del ASD GP Garlaschese.

 

 

Ganten Milano21 Half Marathon - 10km

L'animo fast della gara ha affrontato un percorso leggermente diverso rispetto alle altre tre distanze, con partenza dietro le tribune e un tratto su percorso separato prima di rinetrare sul tracciato principale. La gara femminile vede protagonista l'olimpionica Elena Bellò della Fiamme Azzurre. L'atleta porta un po' della magia a cinque cerchi di Tokyo2020 anche al Parco Idroscalo andando a imporsi con il tempo di 34'10" e mettendo un buon margine di distacco dalla sua inseguitrice. Jessica Oosterloo è seconda in 35'54" mentre prende la terza piazza Federica Frigerio dell'ASD CUS Brescia in 36'01". Nella gara maschile l'arrivo è tutto d'un fiato con le prime tre posizioni racchiuse in appena 23 secondi. A tagliare per primo il traguardo è Pietro Bomprezzi del Cus Insubria Varese Como in 30'53", a brevissima distanza Lorenzo Cagnati del LA Recastello Radici Gruop in 31'00", mentre sul terzo gradino del podio sale Marco Broggi del G.S. Ermenegildo Zegna in 31'16

 

 

Sostenibilità sociale e valorizzazione del territorio

 

La Special Edition Fast vs Distance di quest'anno con il contributo di Regione Lombardia ha inoltre voluto continuare il lavoro intrapreso da FollowYourPassion che ha individuato nella ‘sostenibilità sociale’ uno degli asset principali delle sue gare, andando oltre al concetto di gara sostenibile che si occupa dell'ambiente, ma per dare importanza e visibilità a tutte le realtà che vivono il territorio. A presidiare il percorso di gara e contribuire alla riuscita del'evento sono stati coinvolti i volontari dei City Angels, Giacche Verdi, l'associazione Acropoli di MIlano e Hauser Brianza che si occupano di trasporti sociali. L'associazione Silvia Tremolada si è occupata dei ristori e della consegna delle medaglia grazie ai propri ragazzi con disabilità fisiche e cognitive. Sport Senza Frontiere, che da 10 anni porta avanti progetti di inclusione sociale, era presente per illustrare gli obiettivi del 2022. 

Ultimo aggiornamento: 22:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA