Cantieri estivi, la carica dei 110 interventi. Parte lo slalom tra i lavori stradali

Lunedì 23 Luglio 2018 di Simona Romanò
Il cantiere di piazza Cinque Giornate

Slalom e strade chiuse per oltre cento cantieri estivi. Da viale Monza a piazza Sempione, da piazza V Giornate a via Caterina da Forlì.
Un’estate da bollino rosso per i cantieri che costringono gli automobilisti e i passeggeri dei mezzi pubblici a fare i conti con ruspe e divieti: sono 110 quelli aperti, fra strade, piazze, marciapiedi, oltre a quelli della M4. Il rischio caos dunque è possibile anche con la città svuotata, ma messa alla prova proprio dagli scavi della futura linea blu. «Il periodo, che coincide con la fine delle scuole e la diminuzione del traffico per le vacanze, è il momento più adatto. D’altra parte le strade mal tenute sono brutte e pericolose», ha spiegato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli che promette «il rispetto dei tempi di chiusura» dei cantieri. La maggior parte, prima della riapertura delle scuole, quasi tutti entro il 30 settembre. I cantieri più impattanti sono in piazza V Giornate e in corso di Porta Vittoria: due luoghi dove si sostituiscono i binari Atm e l’asfalto prenderà il posto dei masselli. È partito il 9 luglio il rifacimento della pavimentazione in piazza Sempione con deviazione dei tram 1, 10 e bus sostitutivi. Finiranno il 2 settembre i lavori sui binari in viale Monza per attutire il rumore provocato dal passaggio dei tram; asfaltatura (termine 30 settembre) nell’area di Porta Genova, via Valenza, Ripa Ticinese, Lodovico il Moro; lavori sulle fognature tra le vie Manzoni e Pellico (dal 4 al 30 agosto), in via Rodrigo (fino a fine agosto), in viale Caterina da Forlì (fino metà settembre); si opera invece alla rete del gas in via Tortona e corso Magenta; cominceranno giovedì anche gli scavi per l’ultimissima fase del prolungamento della linea 15 fino al nuovo capolinea di Rozzano. Disagi anche in via Bernina dove gli operai sono all’opera per la limitazione della velocità, con restringimenti di incroci e carreggiata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA