Alba Parietti, denuncia dopo l'atterraggio da Ibiza a Malpensa: «Qui non c'è nessuno per il tampone anti covid»

Giovedì 20 Agosto 2020 di Ida Di Grazia
La denuncia di Alba Parietti dopo essere atterrata da Ibiza a Malpensa: «Qui non c'è nessuno»

La denuncia di Alba Parietti dopo essere atterrata da Ibiza a Malpensa: «Qui non c'è nessuno». Rientro anticipato di dieci giorni causa Coronavirus e polemica servita. La Parietti ha pubblicato delle storie su Instagram per documentare l'assenza di controllo in aeroporto una volta rientrata in Italia.

leggi anche > Airbnb, paura covid: feste vietate nelle case in affitto. «Troppi comportamenti irresponsabili»​

«Torno in anticipo di 10 giorni. È giusto così. Tampone e, se tutto è a posto, Courmayeur. Dove sarà più facile rispettare le regole». Alba Parietti aveva annunciato il suo rientro anticipato, causa coronavirus, dalle vacanzie via Instagram e non senza polemiche, soprattutto dopo aver dichiarato che «sull’ordinanza dei tamponi per chi rientra da Paesi a rischio c’è qualcosa che non mi torna. Mi sembra più un modo per disincentivare il turismo fuori dall’Italia».
La Parietti si trovava in vacanza a Ibiza dove ha una casa e oggi pomeriggio, è atterrata a Malpensa dove ha trovato una brutta sorpresa.
Munita di telefonino e mascherina Alba Parietti ha denunciato l'assenza totale di controlli una volta arrivata in aereoporto: «Controlli nessuno, io ho anche preparato un'autodichiarazione, alle 17.30 vanno via tutti, quindi dovete denuciarvi da soli, credo, almeno è quello che farò io e aspettare che poi vi richiamino. Comunque uno se ne può andare via liscio come l'olio e se uno se ne frega, se ne frega»

Ultimo aggiornamento: 23:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA