Morta con la Vespa, chi era la baby star Vittoria De Paoli. Il papà: «Voglio morire anch'io»

Domenica 28 Giugno 2020 di Manuela Collodet
V​ittoria De Paoli, 9 anni, baby star della serie tivù con “Di padre in figlia”

MASER - La mamma l'aveva accompagnata ad una festa tra amici a Farra di Soligo. L'accordo era che sarebbe andata a riprenderla. Cosa ci facesse Vittoria De Paoli, in Vespa con l'amico 16enne che ora lotta tra la vita e la morte al Ca' Foncello, resta un mistero che come un tarlo attanaglia in queste ore la mente di mamma Paola Salvador, parucchiera di Cornuda, e papà Moreno De Paoli, impiegato di banca.  Vittoria era la loro unica figlia: Paola ha altre due figlie, più grandi, nate da un precedente matrimonio. «Ora nulla ha più senso, voglio morire». Un padre che non riesce a darsi a pace, che non cìvedrà più tornare a  casa quella figlia modello volata in cielo in una notte d'estate.

Incidente in Vespa, morta ragazza in Veneto: recitò con Cristiana Capotondi su Rai1

Vittoria studiava al liceo classico Levi di Montebelluna. «Era bravissima», ricorda Claudia Benedos, sindaco di Maser, paese dove la ragazzina viveva con la famiglia al civico 8 di via Giorgione. 
 
 

Spigliata, eclettica, creativa in tutte le sue forme e bella, bellissima Vittoria, che amava andare a cavallo, fin da piccola aveva attirato a sè le attenzioni del mondo della pubblicità e dello spettacolo. Prima una pubblicità per una ditta di depurazione dell'acqua, poi per le famose scarpe da ginnastica saucony e infine a 9 anni il debutto tivu in prima serata su Raiuno: era stata nel 2016 la baby star della serie “Di padre in figlia”, al fianco di Cristiana Capotondi, Alessio Boni e Stefania Rocca. 
 

 

Lo sceneggiato televisivo era stato ambientato a Bassano e per Vittoria era stato un successo. Era già stata richiesta per per altre future fiction.  Una passione per lo spettacolo, quella di Vittoria, supportata non solo dal talento, ma anche dal sacrificio; aveva studiato canto, recitazione, hip hop, suonava la batteria. Da grande voleva fare l'attrice professionista. Al suo fianco sempre mamma Paola, che era diventata la sua manager.

 

Tragedia a Farra di Soligo: Schianto in Vespa, muore una ragazzina di 14 anni, gravissimo 16nne

FARRA DI SOLIGO - Tragedia nella serata di sabato 27 giugno 2020 a Farra di Soligo: due ragazzini in Vespa si sono schiantati contro un palo, nell'incidente ha perso la vita una quattordicenne. Vittoria De Paoli, 14enne studentessa di Maser. Gravissimo il giovane che guidava il ciclomotore, un 16enne di Valdobbiadene.

 

Ultimo aggiornamento: 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA