Ruba una tv da una scuola, poi provoca un incidente: arrestato un ragazzo di 26 anni

Nell'incidente coinvolti due giovani di 20 e 22 anni, travolti dall'auto del ladro che ha bucato lo stop

Ruba una tv da una scuola e provoca un incidente: 26enne arrestato
Ruba una tv da una scuola e provoca un incidente: 26enne arrestato
2 Minuti di Lettura
Sabato 4 Giugno 2022, 15:39

Notte movimentata a Cerreto Guidi, in provincia di Firenze. Un 26enne è stato arrestato dopo aver commesso un furto in una scuola e, poi, durante la fuga in auto ha provocato un incidente nel quale sono rimasti feriti, in modo lieve, due giovani che viaggiavano sulla macchina con cui si è scontrato. 

Leggi anche > Firenze, Nardella e i sindaci europei volano a Kiev: «Per la ricostruzione»

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, il 26enne sarebbe stato sorpreso da due guardie giurate mentre rubava un televisore da una scuola. Messo in auto l'apparecchio il 26enne avrebbe quindi tentato di investire i vigilanti per poi scappare.

Durante la fuga non ha poi rispettato uno stop andandosi a scontrare con un'altra auto con due giovani a bordo, un 22enne e un 20enne, che hanno riportato 5 giorni di prognosi. Il 26enne avrebbe comunque proseguito in auto venendo poi rintracciato da un carabiniere libero dal servizio che, dopo aver chiamato i soccorsi per i due feriti, ha seguito le tracce dell'olio perso dall'auto in fuga riuscendo a fermare infine il suo conducente mentre stava cercando di liberarsi del televisore.

Per lui le ipotesi di reato sono: furto aggravato, lesioni personali colpose, omissione di soccorso, resistenza a incaricato di pubblico servizio per aver tentato d'investire le guardie giurate e false dichiarazioni sulla propria identità personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA