Covid, nuovi cambi di colore per le regioni: la Toscana rischia la zona rossa, Lazio verso l'arancione

Mercoledì 24 Marzo 2021

Venerdi il colore delle regioni potrebbe nuovamente cambiare. Dopo il consueto monitoraggio settimanale, arriverà la nuova ordinanza con i passaggio di fascia per alcune aree. Alcune regioni, come la Toscana rischiano di diventare sona rossa mentre alcuni territori sperano invece di poter tornare arancioni, come nel caso del Lazio.

 

Leggi anche > Dpcm in scadenza, ecco cosa cambia dopo Pasqua in Italia: scuola e zona rossa, l'annuncio del premier Draghi

 

Per ora l'unica certezza sembra l'abolizione della zona gialla, tutte le regioni quindi saranno arancioni o rosse, con particolare attenzione ai giorni in prossimità della Pasqua in cui ci saranno maggiori restrizioni e zone rosse in tutto il Paese. I nuovi cambi di colore delle regioni verranno determinati dalle ordinanze del ministro della salute, Roberto Speranza.  Attualmente in zona rossa ci sono Lombardia, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Trento, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Campania, Puglia. Sembrano essere a rischio Toscana, appunto, ma anche Valle d’Aosta e Calabria.

 

Per ora l'unica eccezione sembra essere il Lazio che potrebbe essere l'unico territorio a passare da una zona di maggiori restrizioni a una di minori diventando di fatto arancione. Qualche miglioramento sembra registrarsi anche in Lombardia e in Campania, entrambe regioni rosse che come il Lazio potrebbero sperare in un passaggio in arancione prima dell'arrivo della settimana di Pasqua. "La Lombardia resta in zona rossa fino a Pasqua", ha spiegato però in un'audizione alla Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Lombardia, nella giornata di oggi, il direttore generale del Welfare, Giovanni Pavesi.

 

Resta poco probabile, quindi, il cambio di colore per queste due regioni dove l'indice Rt la scorsa settimana era ancora troppo alto e non riuscirebbero a passare i 15 giorni previsti per il cambio colore, quindi più realisticamente resteranno rosse fino al 12 aprile.

 

Ultimo aggiornamento: 16:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA