Versilia choc, abusano di alcol e droga: morto un ragazzo di 25 anni, grave il padre 54enne

Lunedì 3 Agosto 2020
Versilia choc, abusano di alcol e droga: morto un ragazzo di 25 anni, grave il padre 54enne
Portati entrambi in ospedale dopo aver abusato di alcol e droghe: morto il figlio, ricoverato il padre. Accade a Massa, dove un ragazzo di appena 25 anni di Torino è deceduto la notte scorsa all'ospedale Opa per arresto cardiaco, dopo essersi sentito male per aver assunto sostanze stupefacenti.

Leggi anche > Sesso con la studentessa 16enne, arrestata una prof di 63 anni

Sul caso sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri. Il giovane è stato soccorso ieri sera in strada a Lido di Camaiore in Versilia (Lucca) insieme al padre 54enne: quest'ultimo è stato a sua volta portato in ospedale in codice rosso per sospetto abuso di stupefacenti e alcol. Da quanto emerso il 25enne era arrivato dal capoluogo piemontese in Versilia per trovare il padre di 54 anni, che svolge lavori saltuari: i due sono stati poi soccorsi intorno alle 23.30 in via Don Minzoni a Lido di Camaiore.

Da quanto ricostruito si sarebbero sentiti male dopo aver assunto droghe: con loro ci sarebbe stato anche un altro familiare. Insieme all'auto medica è intervenuta una ambulanza della Misericordia di Lido di Camaiore. Quando i sanitari sono arrivati il 25enne era in arresto cardiaco: hanno cercato di rianimarlo e poi è stato trasportato all'Opa di Massa, dove è morto. Il padre è stato portato all'ospedale Versilia. Sempre da quanto emerso sembra che il 54enne fosse conosciuto ai militari per fare uso di stupefacenti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA