Vaccino Sputnik provoca l'Hiv? Pregliasco: «Teoria incredibile, non c'è alcuna base scientifica»

Martedì 19 Ottobre 2021
Vaccino Sputnik provoca l'Hiv? Pregliasco: «Teoria incredibile, non c'è alcuna base scientifica»

Dal Sudafrica ieri è emersa l'ipotesi choc che il vaccino Sputnik aumenti il rischio di contrarre il virus dell'Hiv tra gli uomini. Un'eventualità assolutamente non realistica, secondo il virologo Fabrizio Pregliasco, che commenta oggi all'Adnkronos Salute la decisione dell'Agenzia del farmaco sudafricana di rifiutare Sputnik per questo motivo. «È incredibile, non vedo le basi scientifiche teoriche che potrebbero determinare questa riduzione delle difese immunitarie. I due virus non hanno alcuna correlazione», afferma Pregliasco.

 

Leggi anche > Pochi vaccinati e nuovo boom di contagi: il Paese che torna al lockdown (con coprifuoco alle 20)

 

«Non ci vedo un motivo - dice l'esperto - se non come aspetto comportamentale: sei più sereno e quindi riprendi l'attività sociale che avevi, con una liberalità maggiore che può portare a comportamenti imprudenti. Ma questo può accadere a seguito di qualunque vaccino». Dunque, secondo il virologo, «hanno assolutamente ragione i russi a sostenere che queste preoccupazioni sono assolutamente infondate» e «tutti quelli che lo hanno fatto - rassicura - possono stare assolutamente tranquilli». 

Ultimo aggiornamento: 14:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA