Salento: turista 26enne si tuffa dal Ciolo e finisce in Rianimazione per un trauma spinale. «Ignorati tutti i divieti»

Venerdì 4 Settembre 2020 di Pino GRECO

Turista 26enne si tuffa dal Ciolo e finisce in Rianimazione: trauma spinale. «Ignorati tutti i divieti». Ancora un tuffo finito male in località Ciolo a Gagliano del Capo. L'ultimo di una lunga lista in un luogo che da anni affascina i bagnanti per la sua pericolosità. Nel pomeriggio di ieri una donna si è tuffata dal costone, toccando l'acqua malamente tanto da non riuscire a muoversi del tutto. È stata subito soccorsa da alcuni bagnanti che hanno allertato il 118. L'ambulanza, arrivata da Gagliano, l'ha trasportata d'urgenza al Fazzi di Lecce.


Proprio alcuni giorni addietro, in un servizio del tg3, il primario del pronto soccorso dell'ospedale di Tricase, il dottor Angelelli, aveva raccontato come in tanti abbiano di recente mente azzardato il tuffo, pur non avendo le dovute capacità per farlo, finendo feriti nei vari ospedali. Ne è prova una delle ultime donne del 22 agosto scorso finita anche lei in codice rosso al Fazzi di Lecce.
 

Ultimo aggiornamento: 5 Settembre, 17:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA