Terremoto Ravenna, magnitudo ricalcolata: da 4.6 a 4.3

Martedì 15 Gennaio 2019
Terremoto Ravenna, magnitudo ricalcolata: da 4.6 a 4.3

È stata ricalcolata in 4,3 la magnitudo del terremoto avvenuto a 11 chilometri da Ravenna, a mezzanotte e 3 minuti. Lo rende noto l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alla luce dei calcoli che vengono fatti dopo le prime stime, date in automatico.

Terremoto in Emilia Romagna, Ravenna: oggi scuole chiuse

Due scosse di terremoto in Emilia Romagna, la prima più forte di Magnitudo 4.3. Epicentro a 11 km da Ravenna. Danni lievi, oggi scuole chiuse

«La prima stima provvisoria è relativa alla Magnitudo locale ed è quella fornita in automatico dai sismometri» ha detto  il presidente dell'Ingv, Carlo Doglioni. Poi, ha aggiunto, i sismologi rielaborano il dato con la massima celerità e accuratezza, sulla base delle informazioni fornite da tutti i sismometri dell'area circostante che hanno registrato la scossa, e si fornisce la stima della Magnitudo momento, «che è considerata più attendibile».

Ultimo aggiornamento: 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA