Terremoto nel Tirreno: magnitudo 4.0, ipocentro in profondità

Venerdì 3 Gennaio 2020
Terremoto nei pressi delle Eolie: magnitudo 4.0, ipocentro in profondità

Una scossa di terremoto, di magnitudo 4.0, è stata registrata alle 12.10 di oggi, venerdì 3 gennaio 2020, nel Tirreno Meridionale. L'epicentro del sisma si trova a metà tra le Isole Eolie e la costa occidentale della Calabria.

Leggi anche > La scoperta dell'Ingv: «C'è un'area vulcanica attiva nel Canale di Sicilia»

Il terremoto di oggi, di probabile origine vulcanica, è avvenuto ben al di sotto della zona d'azione del Marsili, il vulcano sottomarino situato nel Tirreno Meridionale e appartenente all'arco insulare delle Eolie. La profondità dell'ipocentro è stimata in circa 145 chilometri, come fa sapere l'Ingv: anche per questo motivo la scossa, localizzata a circa 30 chilometri da Messina, non è stata avvertita distintamente dalla popolazione residente.

Ultimo aggiornamento: 12:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA