Tende in casa, ogni quanto lavarle? Tutte le risposte in base al tipo di lavaggio e di tessuti

Martedì 20 Aprile 2021
Tende in casa, ogni quanto lavarle? Tutte le risposte in base al tipo di lavaggio e di tessuti

Avete le tende alle finestre di casa e non avete idea della frequenza con cui dovrebbero essere lavate? Temete lo sporco, la polvere e gli acari, ma avete paura di danneggiare i tessuti? Ecco tutte le risposte ai vostri dubbi.

 

Leggi anche > Jeans, ogni quanto vanno lavati? Tutte le risposte a una domanda complessa

 

Le tende, si sa, sono un elemento decorativo importante per la casa. Per i più maniaci dell'arredamento, il colore e il tessuto giocano un ruolo importante. Ancora più importante, però, è mantenerle in buone condizioni e pulite. Non è certo un mistero che le tende accumulino polvere su polvere, specialmente nei mesi primaverili ed estivi, quando le porte e le finestre sono spesso aperte. La polvere, oltre ad essere poco igienica, se accumulata in modo eccessivo può avere conseguenze sulla salute, ed è per questo che è assolutamente importante sapere ogni quanto lavare le tende.

 

In questo caso, non c'è una risposta univoca. Gli esperti suggeriscono di lavare le tende ogni due o tre mesi, perché sono un elemento puramente decorativo, che viene utilizzato relativamente poco. C'è da considerare però due aspetti: il tipo di tessuto e il tipo di lavaggio. Alcuni tessuti tendono ad accumulare più facilmente la polvere, e questo potrebbe costringere ad aumentare la frequenza dei lavaggi. Stesso discorso in base al tipo di lavaggio: se fatto in casa, a mano o in lavatrice, è bene farlo abbastanza spesso. Se invece si ricorre alle lavanderie, le tende potranno essere lavate anche ogni quattro-cinque mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA