Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Ti do 30 mila euro per uccidere mia moglie e mia suocera»: sventato duplice femminicidio

«Ti do 30 mila euro per uccidere mia moglie e mia suocera»: sventato duplice femminicidio
1 Minuto di Lettura
Lunedì 13 Dicembre 2021, 08:27 - Ultimo aggiornamento: 09:51

Aveva contattato un sicario per uccidere moglie e suocera. Ma il suo piano fortunatamente è andato fallito. E' stato sventato dai carabinieri di Sarzana il progetto di un duplice femminicidio. Un uomo di 50 anni, italiano, è stato arrestato. L'uomo voleva eliminare moglie e suocera e aveva tentato di contattare un sicario che si incaricasse di farlo per 30mila euro.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Spezia, sono state condotte mentre veniva adottato un dispositivo di sicurezza discreta per le donne consentendo di stroncare il progetto poco prima che diventasse esecutivo. L'uomo è adesso in carcere con l'accusa di duplice tentato omicidio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA