Green pass esteso, oltre i sei mesi per chi ha il booster. Stop tamponi per chi arriva dall'Ue

Covid in Italia, calano intensive e ricoveri: 167mila nuovi positivi e 427 morti

Giovedì 27 Gennaio 2022 di Enrico Chillè
Green pass esteso, oltre i sei mesi per chi ha il booster. Stop tamponi per chi arriva dall'Ue

Super green pass più lungo per chi ha la terza dose, addio al sistema a colori per le Regioni e regole più semplici per la scuola. Da Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, arriva una netta apertura di fronte alle richieste delle Regioni e non solo.


IL GREEN PASS Per superare il nodo della durata del green pass, è concreta l'ipotesi di estenderla per chi ha completato il ciclo vaccinale (dose booster compresa). A marzo scadrà per over 80, fragili e personale sanitario che avevano ricevuto la terza dose a settembre. Resta il dubbio sull'estensione della durata: potrebbe essere oltre i sei mesi stabiliti dall'ultimo decreto o addirittura illimitata (ma fino ad un'eventuale autorizzazione della quarta dose da parte di Ema e Aifa).


STOP REGIONI A COLORI Tra le richieste più insistenti delle Regioni c'è il superamento del sistema a colori per fasce di rischio. Il sottosegretario Costa è d'accordo: «Andremo in questa direzione, mantenendo la zona rossa come zona di controllo e monitoraggio ma togliendo ogni restrizione. Dobbiamo dare fiducia ai 47 milioni di cittadini che si sono vaccinati e alle imprese».


SCUOLA Da Costa e dall'omologa all'Istruzione, Barbara Floridia, arrivano aperture alle richieste di Regioni, famiglie e presidi. Regole più semplici e meno stringenti: tracciamento più snello con l'abolizione del tampone per il rientro delle classi in Dad e quarantene più brevi. Le classi attualmente in Dad sono il 32% per la scuola dell'infanzia e il 23% per la primaria, dato che crolla alle secondarie (9%) grazie alla maggiore copertura vaccinale.


I VIAGGI Nelle riunioni tecniche tra Governo e Regioni sono state affrontate anche l'abolizione dell'obbligo di tampone e l'equiparazione della durata dei green pass per chi arriva dall'estero. E proprio ieri sera Speranza ha firmato la nuova ordinanza che proroga da febbraio le misure per gli arrivi dall'estero.Ma per i viaggiatori provenienti dai paesi dell'Ue sarà sufficiente il green pass e non servirà più il tampone.


I DATI Continuano a calare i nuovi casi (167.206 nelle ultime 24 ore, anche se il tasso di positività torna a salire al 15%) e iniziano a scendere anche ricoveri (-26 in un giorno, -2,5% nell'ultima settimana) e terapie intensive (-29 in un giorno, -8% negli ultimi sette). Se la curva del contagio continua la propria discesa, per quanto riguarda i decessi il dato altissimo di ieri (427) conferma di essere giunti al picco. Come già avvenuto nelle precedenti ondate, serviranno probabilmente almeno 15 giorni per vedere una discesa anche nel numero di vittime.

Ultimo aggiornamento: 09:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA