Tenta il suicidio gettandosi in mare con l'auto ma resta incastrato sugli scogli: salvato in extremis

Martedì 29 Gennaio 2019 di Giuseppe Tarantino

Un uomo di 54 anni, M.T., di Nardò, ha tentato il suicidio intorno alle 13.40, gettandosi con l'auto nel tratto di mare di Santa Caterina, all'altezza del Pizzo dell'Aspide. L'auto, fortunatamente, è rimasta incagliata tra gli scogli e non è andata a fondo: un passante ha assistito alla scena e ha chiamato i soccorsi.

Sul posto sono giunti i mezzi della polizia, dei carabinieri e dei vigili del fuoco: questi ultimi, in particolare, hanno coordinato ed eseguito le operazioni di recupero dell'auto. Un'ambulanza del 118 ha poi soccorso l'uomo e lo ha portato in ospedale a Lecce. Avrebbe riportato un taglio alla testa, diverse contusioni, forse alcune fratture e sarebbe ora in stato confusionale.

 

Ultimo aggiornamento: 15:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA