Stupro di gruppo a una festa, tre arresti: c'è anche una promessa del calcio. Indagato un minorenne

Mercoledì 9 Giugno 2021
Stupro di gruppo a una festa, tre arresti: c'è anche una promessa del calcio. Indagato un minorenne

Tre giovani arrestati, tra cui una promessa del calcio, ed un altro, minorenne, indagato. Non si è fatta attendere la risposta della Procura di Siena dopo la denuncia di una ragazza di 20 anni, che aveva spiegato di aver subito uno stupro di gruppo durante una festa privata nel capoluogo toscano.

 

Leggi anche > Scomparso da casa, 94enne trovato morto poche ore dopo in un pozzo

 

A riportare per prima la notizia è stata La Nazione. Dopo la denuncia della ragazza, è stato attivato il protocollo Codice Rosso per le vittime di violenza e le indagini erano state avviate nel massimo riserbo. Lo stupro di gruppo sarebbe avvenuto qualche giorno fa, durante una festa a Siena.

 

Tre giovani, tutti maggiorenni, sono stati arrestati e messi ai domiciliari dalla squadra mobile della polizia di Siena, dopo la denuncia della ragazza. Tra loro ci sarebbe anche un calciatore del settore giovanile di una squadra di serie A. Un altro ragazzo, di 17 anni, è invece indagato. Le misure cautelari sono scattate dopo accertamenti coordinati dalla procura che hanno portato a individuare quattro presunti responsabili, con perquisizioni che sono scattate a Siena e in Sicilia. L'obiettivo degli investigatori era agire tempestivamente anche per trovare eventuali prove della violenza sessuale di gruppo prima che potessero essere cancellate.

Ultimo aggiornamento: 21:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA