Assunse dipendente incinta, ora boccia Elisabetta Franchi: «Non è un'imprenditrice ma una donna d'affari»

Simone Terreni in un post su Linkedin critica la stilista emiliana: "Un imprenditore non ha paura di una gravidanza"

Assunse dipendente incinta, ora boccia Elisabetta Franchi: «Non è un'imprenditrice ma una donna d'affari»
Assunse dipendente incinta, ora boccia Elisabetta Franchi: «Non è un'imprenditrice ma una donna d'affari»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Maggio 2022, 13:42 - Ultimo aggiornamento: 10 Maggio, 15:09

Il titolare che assunse una dipendente incinta, in un post su Linkedin, boccia Elisabetta Franchi. «Lei non è un'imprenditrice, ma una donna d'affari, abituata ad avere le persone al suo servizio h24. Un imprenditore invece è al servizio dei propri collaboratori, e non viceversa», scrive nel suo post Simone Terreni, il titolare dell'azienda VoipVoice di Montelupo Fiorentino (Firenze), che nei mesi scorsi ha assunto una giovane donna che, al colloquio per l'assunzione, gli aveva rivelato di essere incinta.

Elisabetta Franchi e le parole sulle donne over 40: «Sono stata fraintesa». La precisazione social

«Un imprenditore non ha paura di una gravidanza, ma è felice se con la sua azienda aiuta giovani madri e giovani padri a dare la vita a delle creature», ha scritto Terreni, rivolgendosi a Franchi dopo le polemiche seguite alle dichiarazioni della stilista sull'opportunità o meno di assumere donne under 40, e invitandola a un confronto pubblico. «Non entro nel merito delle sue affermazioni discriminatorie - ha aggiunto l'imprenditore toscano - che si commentano da sole. Le faccio rilevare che se effettivamente si fosse comportata così sarebbe semplicemente fuori legge». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA