La piccola Giulia, morta a 13 mesi a Sharm: è caduta dal balcone. «Scivolata dalle braccia del papà»

Tragedia durante la vacanza in Egitto. Era tra le braccia del papà

Sabato 21 Maggio 2022
Tragedia a Sharm El Sheikh: bimba abruzzese cade dal balcone e muore a 13 mesi

Tragedia in vacanza a Sharm el Sheikh. Una bambina di appena 13 mesi, Giulia Maiano, è morta dopo essere caduta dal balcone dell'hotel in cui era con la famiglia: la piccola, originaria di Pianella (Pescara) sarebbe scivolata dalle braccia del papà, secondo una prima ricostruzione. Doveva essere un momento di relax al mare, lontano dagli impegni e dalla routine quotidiana, e invece i due genitori sono sprofondati in un incubo.

 

Vacanze in aereo? Una stangata: «Prezzi alle stelle, tariffe raddoppiate»

 

In una nota il sindaco di Pianella Sandro Marinelli afferma che «Le uniche notizie che arrivano dall'Egitto riportano che la piccola Giulia, di soli 13 mesi, non è sopravvissuta alla caduta. I genitori sono stai raggiunti sul posto immediatamente da alcuni familiari partiti ieri dall'Italia e si attendono notizie sulla data del loro rientro. Il Consolato italiano si sta occupando di prestare assistenza ai nostri concittadini».

 

 

«La famiglia Maiano è conosciuta e stimata a Pianella e nei comuni limitrofi, gestendo da tempo una impresa di pulizie per enti pubblici e privati e questa vicenda ha scosso nel profondo tutti i componenti». I familiari si sono attivati e sono partiti per l'Egitto, per raggiungere la coppia, sostenerla ed occuparsi di tutte le pratiche necessarie. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA