Scuola, didattica digitale al 100% anche per gli alunni di seconda e terza media

Giovedì 5 Novembre 2020
Scuola, nelle zone rosse didattica digitale al 100% anche per gli alunni di seconda e terza media

Nuovo Dpcm, nelle zone rosse regole più stringenti anche per la scuola. La didattica digitale a distanza, già fissata al 100% per le scuole superiori, dovrà raggiungere la stessa quota anche per gli studenti di seconda e terza media.

 

Leggi anche > Scuola, mascherine obbligatorie in classe anche alle elementari (e anche al banco). Cosa cambia con il Dpcm

 

 

Nella circolare del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero, infatti, si legge una precisazione sul Dpcm del 3 novembre, che «prevede che siano adottate ulteriori misure di contenimento del contagio su alcune aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità (le cosiddette zone rosse) e da un livello di rischio alto. Nelle aree individuate ad oggi dalle ordinanze del Ministro della Salute (Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Calabria) è necessario disporre l'applicazione delle ulteriori misure in argomento, tra le quali rientra l'estensione della modalità didattica digitale in via esclusiva, per il 100 per cento del tempo scuola, anche alle seconde e terze classi delle scuole secondarie di I grado».

Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 08:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA