Sconto di pena per Genny 'a Carogna: da 20 a 7 anni di carcere. «Ha collaborato con i pm»

Venerdì 10 Luglio 2020
Sconto di pena per Genny 'a Carogna: da 20 a 7 anni di carcere. «Ha collaborato con i pm»

Maxisconto di pena per Gennaro De Tommaso, detto Genny 'a Carogna, l'ultrà del Napoli diventato famoso per le 'trattative' con le forze dell'ordine prima della finale di Coppa Italia del 2014, quando la curva non voleva far giocare la partita per via della morte del tifoso Ciro Esposito, nelle strade di Roma poche ore prima. Condannato a vent'anni di carcere in primo grado, De Tommaso ha ottenuto ieri in appello uno sconto di ben 13 anni, e la condanna è diventata a 7 anni: un trattamento dovuto a chi accetta di collaborare con la giustizia e aiutare le indagini.

Secondo quanto scrive Il Mattino, De Tommaso era finito agli arresti per traffico di droga al termine delle indagini del pm anticamorra Francesco De Falco ed era stato condannato a vent'anni come uno dei reggenti di una trama criminale capace di inondare Napoli di cocaina. Quella condanna così lunga ha fatto crollare il capoultrà 'martino', che si è reso conto di essere incapace di tollerare una così lunga detenzione ed ha trattato la sua resa collaborando con i magstrati: e ci sarebbe ancora tanto altro tra legami, affari e interessi criminali su cui Genny 'a Carogna potrebbe aver dato preziose informazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA