Treviso, lascia un biglietto e scompare da casa: "Non venitemi a cercare"

Venerdì 29 Maggio 2020
Milos Janjic, il ragazzo di 36 anni dscomparso a Villorba e di cui non si hanno più notizie

Prima di uscire di casa ha preso carta e penna. Non ha dato spiegazioni, ma ai suoi familiari ha scritto: "Non venitemi a cercare". Sono ore di apprensione in tutto il Comune di Villorba (Treviso) per la scomparsa di Milos Janjic, un ragazzo di 36 anni serbo di nascita ma con la cittadinanza italiana e da anni residente a Villorba.
 


Nel tardo pomeriggio ha lasciato la sua abitazione di via dei Mille, facendo perdere le proprie tracce. In tasca qualche soldo e basta. Il cellulare è rimasto nella sua camera. I familiari hanno subito avvertito le forze dell'ordine che si sono messe a cercare il 36enne. Sui social è stato anche lanciato un appello: Milos quando è scomparso indossava una maglietta rossa, un cappellino nero e uno zaino nero. Di sicuro si è allontanato a piedi. Chiunque lo vedesse o avesse sue notizie può contattare i carabinieri o la polizia locale di Villorba, attualmente impegnati nelle ricerche, o qualsiasi altra forza di polizia. 

Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 14:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA