Scala dei Turchi: rimosso l'intonaco rosso versato dai vandali

La Regione Siciliana si è subito attivata

Domenica 9 Gennaio 2022
Dopo l'atto vandalico di ieri, la Scala dei Turchi è stata ripulita

Ripulita dopo 24 ore. La Scala dei Turchi (Agrigento), affascinante parete rocciosa che si erge a picco sul mare lungo la costa di Realmonte, era stata imbrattata ieri da sconosciuti con polvere da intonaco rossa. Questa mattina i tecnici della Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, con l'aiuto di numerosi volontari, si sono recati sul posto ed hanno riparato il danno lavorando incessantemente per ore. «La Regione Siciliana – ha commentato il governatore Nello Musumeci – si è subito attivata, assieme al Comune, con le sue strutture sul territorio, per mettere in sicurezza la Scala dei Turchi e ripulire l’area danneggiata, dopo il vile atto di vandalismo di ieri. 

 

Leggi anche - Agrigento, la Scala dei turchi imbrattata, Varchi: «Idioti, ignoranti. Spero vengano puniti»

 

«La Regione Siciliana - spiega il Governatore Nello Musumeci - si è subito attivata, assieme al Comune, con le sue strutture sul territorio, per mettere in sicurezza la Scala dei Turchi e ripulire l'area danneggiata, dopo il vile atto di vandalismo di ieri. Ricevo messaggi rassicuranti circa il ripristino della scogliera. Il materiale rosso sversato è riconducibile a ossido di ferro in polvere e questo non ha costituito per fortuna un grosso rischio».
    

© RIPRODUZIONE RISERVATA