«Il sangue dei vaccinati viene raccolto e trasfuso regolarmente: basta fake news sui social»

Venerdì 21 Gennaio 2022
«Sangue dei vaccinati raccolto e trasfuso regolarmente, basta fake news sui social»

Da mesi sui social circolano fake news sul sangue dei vaccinati contro il Covid-19: bufale tutt'altro che innocue, perché non sono pochi gli utenti che le prendono per vere. E oggi il Centro nazionale sangue (Cns), dopo l'allarme lanciato nei giorni scorsi dall'Avis, interviene con una precisazione via Twitter per mettere finalmente a tacere queste false notizie. «Il sangue delle persone vaccinate» contro Covid-19 «viene regolarmente raccolto e trasfuso sin dall'inizio della campagna vaccinale. Non credete alle fake news che circolano in Rete», si legge nel tweet del Cns.

 

Lui ha la terza dose, lei è no-vax: marito e moglie si separano dopo 30 anni di matrimonio

 

L'Associazione volontari italiani del sangue elencava in una nota le bufale che rimbalzavano su Internet ostacolando la donazione: dal sangue dei vaccinati che coagulerebbe, passando per la scarsa qualità degli emocomponenti di chi ha ricevuto la terza dose anti-Covid, o peggio ancora le insinuazioni secondo cui l'Avis stessa richiederebbe solo il sangue di chi non è in possesso del Green pass. Ancor più in questo momento - ricordava il presidente di Avis nazionale, Gianpietro Briola - è cruciale assicurare scorte di sangue e plasma per consentire agli ospedali di proseguire nelle loro regolari attività senza dover rinviare terapie e interventi salvavita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA