Samantha muore a 16 anni, la scuola non la dimentica: «Promossa a pieni voti». La commozione di mamma e papà

Samantha muore a 16 anni, la scuola non la dimentica: «Promossa a pieni voti». La commozione di mamma e papà
Samantha muore a 16 anni, la scuola non la dimentica: «Promossa a pieni voti». La commozione di mamma e papà
3 Minuti di Lettura
Domenica 19 Giugno 2022, 07:59 - Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 16:34

La sua scuola non l'ha dimenticata. Samantha Renon, morta ad appena 16 anni per un terribile incidente stradale lo scorso aprile, frequentava l'Istituto Tecnico Sansovino, a Oderzo, nel trevigiano: il suo corso era 'Relazioni internazionali per il marketing'. Samantha non c'è più, ma gli scrutini sono andati benissimo: ammessa alla classe quarta, con la media del 9 e la borsa di studio confermata per un altro anno.

Treviso, schianto in moto contro un'auto: Samantha muore a 16 anni

Come racconta oggi il quotidiano Il Gazzettino, Samantha eccelleva in tutto: «Il collegio docenti – spiega Michele Botteon, dirigente scolastico dell’istituto tecnico J. Sansovino – ha condotto una riflessione scrupolosa su questo fronte. Le verifiche della studentessa c’erano, c’erano i voti, insomma tutto era perfettamente in regola affinché gli scrutini si potessero svolgere. E così è stato. La studentessa è stata promossa a pieni voti».

«Quando arrivo ti scrivo»: e mamma Diana la trova senza vita sulla strada

«Abbiamo voluto darle un ultimo saluto prima di lasciarla andare definitivamente», il commosso commento di Francesca Casellato, docente di Inglese. «È stata una cerimonia commovente – le parole di mamma Diana e papà Luca -. I suoi compagni hanno piantato un albero nel giardino della scuola in ricordo di Samantha. Non eravamo a conoscenza degli scrutini. Siamo riconoscenti alla scuola ed ai docenti che hanno voluto fare anche questo».

Samantha Renon (foto: Il Gazzettino)

Com'è morta Samantha, studentessa 16enne

Samantha lo scorso aprile, il primo giorno delle vacanze di Pasqua, stava andando a trovare il fidanzato: mentre viaggiava sulla sua moto Husqvarna, un'auto le aveva tagliato la strada sulla strada degli Alzeri, a Salgareda. Non c'era stato nulla da fare: vani i soccorsi. Un dramma che aveva sconvolto la famiglia, la scuola e un'intera comunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA