Sale con un Suv sulla scalinata del Tempio Canoviano rovinando alcuni gradini del monumento

Venerdì 1 Ottobre 2021
Sale con un Suv sulla scalinata del Tempio Canova a Treviso

Era salito con un Suv sulla scalinata del "Tempio Canoviano" di Possagno (Treviso), per poi effettuare la discesa in retromarcia, scalfendo parzialmente alcuni gradini di accesso al monumento. I fatti risalgono ad inizio settembre, stamani l'autore della "bravata" è stato finalmente identificato. Si tratta di un 24enne della zona di Castelfranco. La bravata era stata ripresa con i cellulari da alcuni presenti che poi avevano postato un breve video sui social.

 

Leggi anche - Racket, commerciante aggredito a colpi di casco davanti all'asilo della figlia: «Non voglio pagare il pizzo»

 

Denunciato per danneggiamento aggravato, della zona di Castelfranco, che ha ammesso subito le proprie responsabilità dimostrandosi pentito del gesto, e pronto a rimediare all'eventuale danno causato. Il giovane è stato segnalato all'autorità giudiziaria per l'ipotesi di danneggiamento aggravato in luogo di culto e d'interesse artistico. I responsabili dell'Opera Dotazione del Tempio, l'opera architettonica più celebre di Antonio Canova, genio del neoclassicismo e originario proprio di Possagno, avevano presentato denuncia.

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA