Investito in bici da un'auto, morto il pediatra Roberto Festa: un'intera comunità in lutto

Martedì 25 Maggio 2021
Investito in bici da un'auto, morto il pediatra Roberto Festa: un'intera comunità in lutto

Un'intera comunità piange la tragica scomparsa del suo storico pediatra. Roberto Festa aveva 69 anni, viveva a San Salvo (Chieti) ed è morto dopo essere stato investito da un'auto mentre percorreva in bici la strada statale 16.

 

Leggi anche > Schianto tra auto e moto in prossimità del casello, Andrea muore a 25 anni

 

Roberto Festa era in sella alla sua bici che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con una Fiat Punto guidata da un concittadino 29enne. Lanciato l'allarme, sul posto è subito arrivato il 118, intervenuto anche con l'eliambulanza partita da Pescara, ma per il 60enne non c'è stato nulla da fare. Dei rilievi si stanno occupando i Carabinieri. La tragedia arriva a poche ore da un'altra drammatica morte, avvenuta a pochi chilometri di distanza, quella del giovane Andrea Santini, schiantatosi in moto nei pressi di Vasto contro un'auto.

 

Leggi anche > Mottarone, come sta il piccolo Eitan. La speranza dei medici: «Primi segnali di risveglio»

 

La morte del pediatra Roberto Festa ha sconvolto l'intera comunità di San Salvo, a cominciare dalla sindaca Tiziana Mignacca: «Perdiamo un punto di riferimento, a cui diverse generazioni della nostra città hanno affidato la salute dei figli. Era una persona gentile e disponibile, pronto a rincuorarci ma anche a riprendere con durezza noi mamme per le nostre ossessioni e ansie materne». Tanti concittadini hanno espresso il loro dolore per un medico che, nel corso della sua lunga carriera, si era fatto apprezzare per le doti professionali ma anche per quelle umane.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA