Rimini, spingono troppo forte l'altalena e scappano: 11enne cade con la faccia a terra. È grave

L'undicenne è stato poi trasportato poi all'ospedale di Cesena.

Martedì 17 Maggio 2022
Un gruppo di ragazzi spinge un ragazzo di 11 anni sull'altalena facendolo cadere e poi scappando

Dramma durante il gioco. Un ragazzo di 11 anni è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Bufalini di Cesena per un trauma cranico e facciale a seguito di una caduta dall'altalena nel parco di Villa Verucchio vicino la scuola media Pazzini in via Primo Levi, in provincia di Rimini. Alcuni suoi amici hanno spinto troppo forte l'altalena sulla quale era seduto, sbalzandolo via dal sellino e scappando. Il ragazzino è caduto con la faccia a terra, ferendosi gravemente. Sono subito stati chiamati i soccorsi e, data la gravità della situazione, i soccorritori hanno allertato l'eliambulanza da Ravenna.
 

Leggi anche > Firenze, prof incinta dell'allievo 14enne: confermata la condanna a 6 anni 5 mesi

 

L'undicenne è stato poi trasportato poi all'ospedale di Cesena. Nel parco giochi, invece, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che ha subito dato il via agli accertamenti per valutare eventuali profili penali di responsabilità. Ad allertare i soccorsi, alcuni adulti presenti al momento dell'incidente. I testimoni hanno raccontato la loro versione dei fatti ai carabinieri che sono intervenuti sul posto: l'adolescente stava giocando insieme ad alcuni amici poco più grandi di lui. Una serie di spinte più vigorose all'altalena lo avrebbero fatto cadere con la faccia sull'erba. 

Secondo le prime informazioni, il gruppo che si trovava in quel momento con l'undicenne si sarebbe allontanato.

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA