Rider sventa un furto e insegue il ladro: aggredito a calci e pugni

Sabato 27 Marzo 2021
Rider sventa un furto e insegue il ladro: aggredito a calci e pugni

Un rider ha sventato un furto a Bologna inseguendo e facendo arrestare il ladro. Il malvivente, tuttavia, lo ha anche picchiato con calci e pugni. Protagonista della vicenda è un 20enne tunisino, che ieri sera, poco dopo le 22.30, stava passando in via Caprarie, in pieno centro, quando si è accorto che qualcuno era entrato in un bar, rompendo una finestra e facendo scattare l’allarme.

 

Leggi anche > Napoli, gli rubano l'orologio e lui insegue e sperona i due rapinatori uccidendoli: l'uomo è indagato
 

Il ladro, con la cassa sotto braccio, ha tentato la fuga ma il rider lo ha seguito chiamando il 113 e comunicando via via i suoi movimenti. A intercettarlo per primo è stato proprio il 20enne, che è stato aggredito con calci e pugni. L’uomo è stato fermato dalla polizia e identificato in un 47enne italiano ai domiciliari, arrestato ora con l’accusa di evasione e di rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA