Irpinia, ai domiciliari percepiva il reddito di cittadinanza, scoperto furbetto 60enne

Venerdì 15 Maggio 2020

Scoperto in Irpinia un altro furbetto del reddito di cittadinanza. Il blitz a Montoro. I carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore hanno denunciato un 60enne del posto. L'uomo, beneficiario del reddito di cittadinanza, aveva omesso di comunicare di essere sottoposto agli arresti domiciliari, continuando a percepire indebitamente circa 700 euro al mese. Alla luce delle evidenze emerse, il 60enne è stato quindi deferito alla Procura della Repubblica di Avellino e segnalato all’Inps per la revoca del sussidio.

Leggi anche > Palestre, bar, parrucchieri, spiagge: linee guida per riaprire (a 1 metro di distanza)

Ultimo aggiornamento: 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA