Ragazzo di 13 anni denuncia: «Inseguito in bici e poi abusato in strada da uno sconosciuto»

Ragazzo di 13 anni denuncia: «Inseguito in bici e poi abusato in strada da uno sconosciuto»
Ragazzo di 13 anni denuncia: «Inseguito in bici e poi abusato in strada da uno sconosciuto»
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Febbraio 2022, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 11:45

Choc a Ravenna dove un ragazzino di appena 13 anni ha raccontato e denunciato di essere stato prima inseguito in strada e poi abusato da uno sconosciuto. Un episodio orribile, che risale al 28 gennaio scorso, su cui è stato aperto un fascicolo in Procura a Ravenna dalla pm di turno Silvia Ziniti e sono in corso indagini della Polizia, secondo quanto riferisce il Corriere di Romagna.

La peggio gioventù: tra risse, rapine e stupri, il virus degli adolescenti. In un anno 30mila denunciati

I fatti sarebbero avvenuti in una località della Bassa Romagna: il giovane verrà sentito in questi giorni e saranno analizzate le immagini delle telecamere del circondario. Ci sono alcuni aspetti della dinamica che devono essere chiariti: il 13enne si sarebbe confidato con la famiglia una volta tornato a casa, nel tardo pomeriggio. Durante il tragitto in bici uno sconosciuto lo avrebbe raggiunto, a sua volta in bicicletta, e lo avrebbe costretto a subire abusi. La madre ha avvisato il commissariato di Lugo che indaga con la squadra mobile di Ravenna. Il fascicolo per violenza sessuale su minorenne è contro ignoti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA