Verona, precipita dalla finestra del bagno: muore sul colpo una donna di 56 anni

Venerdì 1 Gennaio 2021 di M.R.
Ambulanza

Dramma questa mattinata, 1 gennaio 2021,  in via Goito di Valeggio sul Mincio (Verona) dove una donna di origine ucraine, R.L 56enne, è morta sul colpo, dopo un volo di tre metri. La donna è caduta dalla finestra del bagno di un’abitazione dove era ospite di due anziani coniugi. Sulla tragedia stanno indagando i carabinieri della stazione di Valeggio e quelli del Nor della compagnia di Peschiera, intervenuti sul posto a seguito della richiesta d’intervento di alcuni vicini che hanno assistito al volo. Non si esclude che la donna sia stata colta da malore oppure un evento volontario anche alla luce del ritrovamento di alcune scatole di medicinali e bottiglie di alcolici quasi vuote nella stanza da bagno da dove la donna è caduta. 


Non vi sono evidenze, tuttavia, di una responsabilità di altre persone alla luce anche della testimonianza diretta di un vicino che ha assistito a quanto accaduto dalla sua abitazione. A detta dei due coniugi, inoltre, la donna stava attraversando un periodo di crisi poiché voleva rientrare nel suo Paese. Il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica, ad ogni modo, ha disposto la traslazione della salma presso il locale ospedale per l’ispezione medico-legale e gli esami tossicologici che si svolgeranno nei prossimi giorni.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA