Arrivata in Italia a 13 anni, poliziotto si prese cura di lei: «Come un padre». Dopo 23 anni la accompagna all'altare

Venerdì 18 Giugno 2021
In Italia a 13 anni, poliziotto si prese cura di lei: «Come un padre». 23 anni dopo la accompagna all'altare

Il poliziotto Antonio D'Amore si prese cura di lei più di 23 anni fa, quando l'allora 13enne Regina arrivò in Italia dalla Nigeria dove aveva lasciato tutta la sua famiglia. E ora che per lei è come un padre, l'ha voluto al suo fianco fino all'altare della chiesa di Foggia dove ha sposato il suo amato Daniel, un connazionale conosciuto in Italia. Il matrimonio è stato celebrato lo scorso 22 maggio e oggi la Polizia lo ricorda su Instagram con una foto del poliziotto, oggi commissario, e della sposa.

 

Leggi anche > Saman Abbas, il fratello: «L'ha uccisa lo zio Danish». L'accusa choc davanti al gip

 

«Fiori d'arancio per Regina, accompagnata all'altare, al posto del papà, da Antonio che 23 anni fa le salvò la vita», si legge sul social. «Lui era un ispettore in servizio alla squadra mobile di Foggia quando la conobbe durante un'indagine, lei aveva solo 13 anni. In Italia era sola, tutta la sua famiglia era in Nigeria». «Nello sguardo di questa bambina spaventata - ricorda la Polizia - Antonio vide gli occhi delle sue figlie ed aiutandola, pian piano, conquistò la sua fiducia. L'accolse nella sua famiglia, trascorrendo insieme tanti bei momenti. E Regina l'ha voluto al suo fianco nel giorno più bello della sua vita. Complimenti al generoso commissario e auguri a questa ragazza. #essercisempre #lamiciziaèunacosaseria».

 

'Queen Elizabeth', questo il nome della sposa conosciuta da tutti come Regina, è arrivata in Italia a 13 anni e oggi ne ha 36. Era sola, senza i genitori rimasti nel loro piccolo villaggio in Africa. Durante alcune indagini in un centro accoglienza per minori, l'ispettore incrociò lo sguardo di Regina e da allora decise di prendersene cura. Con lui e la sua famiglia Regina ha trascorso tanti bei momenti. E ha stretto un legame fortissimo anche con le sue due figlie, che oggi sono per lei come sorelle. Regina ora è una mediatrice culturale, un lavoro che le ha permesso di conoscere il suo attuale marito. 

 

Ultimo aggiornamento: 14:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA