Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Photoansa 2021, i fatti dall'Italia e dal mondo raccontati in 365 scatti

La grande cronaca nazionale ed estera raccontata dai reporter dell'Ansa nel tradizionale libro fotografico

La nazionale italiana sfila per le strade della Capitale con il trofeo di Euro 2020
La nazionale italiana sfila per le strade della Capitale con il trofeo di Euro 2020
3 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Dicembre 2021, 17:23 - Ultimo aggiornamento: 20:17

Dall’Italia campione d’Europa al premio Nobel per la Fisica a Giorgio Parisi, all'arrivo di Mario Draghi al governo, passando per l’oro di Jacobs e i successi azzurri alle Olimpiadi fino al boom delle vaccinazioni. Sono alcuni degli eventi e dei protagonisti del Photoansa2021 il tradizionale libro fotografico dell’Ansa, presentato oggi al museo Maxxi di Roma, che racconta la grande cronaca italiana e internazionale con 365 scatti in Italia e nel mondo dai suoi reporter. Ospiti dell’evento - intervistati dal direttore dell’agenzia Luigi Contu insieme ai giornalisti Maria Emilia Bonaccorso, Tiziana Torrisi e Piercarlo Presutti - il vincitore della finale olimpica dei 100 metri Marcel Jacobs, le medagliate paralimpiche Ambra Sabatini e Monica Contraffatto, il ct della nazionale Roberto Mancini, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, la direttrice del laboratorio di virologia dell’ospedale Spallanzani di Roma Anna Rosa Garbuglia e il premio Nobel Giorgio Parisi.

 

Leggi anche > Intervista a Zerocalcare: «È una storia autobiografica, tranne il suicidio. Ma chi non ci ha mai pensato?»

«In questa edizione – ha detto il presidente dell’Ansa Giulio Anselmi – le foto dei malati nei letti di terapia intensiva sono state sostituite dalle file per vaccinarsi. Nel 2020 il libro era stato la monografia del drammatico spaesamento di una nazione e di un pianeta ammalati è tornato a rappresentare la complessità e la molteplicità della vita». Contu ha ricordato il ruolo decisivo dell’informazione dall’Ansa in questi anni di pandemia: «Non ci siamo fermati mai – ha detto – cercando di dare al sistema dell’informazione e all’opinione pubblica una informazione corretta e sempre verificata». «L’anno che si sta per chiudersi - ha detto l’amministratore delegato dell’Ansa Stefano De Alessandri - ha portato la conferma del risultato economico positivo, pur in presenza di importanti investimenti sull’innovazione di prodotto e di processo; allo stesso tempo è stato contraddistinto dall’ ulteriore consolidamento dei grandi valori che hanno da sempre caratterizzato l’Ansa come l’affidabilità e la copertura capillare del territorio in Italia e all’estero».

«Sosteniamo la libera informazione plurale» che «è un supporto fondamentale per chi amministra e chi governa. L'agenzia Ansa svolge un lavoro importantissimo da tanto tempo» ha detto il sindaco Gualtieri a margine della presentazione di PhotoAnsa 2021 al Maxxi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA