Giallo a Perugia, 41enne trovato morto in casa: aveva una ferita alla testa

Il corpo del 41enne è stato scoperto in un appartamento di Città di Castello da un amico che ha dato l'allarme

Giovedì 19 Maggio 2022
immagine di repertorio

Giallo nel Perugino. Si indaga sulla morte di un uomo di 41 anni trovato in un appartamento nel centro storico di Città di Castello con una ferita alla testa e una frattura alla gamba. A dare l'allarme al 118 è stato un amico della vittima che, non riuscendo a mettersi in contatto con lui da alcuni giorni, è entrato nell'appartamento, di cui aveva le chiavi, e ieri ha trovato il corpo. Il personale sanitario del 118 ha constatato il decesso dell'uomo trovato ai piedi del letto.

 

Leggi anche > Rimini, uccide la moglie e ferisce gravemente la figlia che ha tentato di difenderla

 

Il 41enne aveva una frattura alla gamba sinistra e una ferita alla testa, inoltre tracce di sangue sono state trovate in vari ambienti della casa. Sul posto sono arrivati il pm di turno, la squadra mobile di Perugia, il gabinetto provinciale della polizia scientifica per i rilievi e il medico legale. Nella serata sono stati sentiti alcuni testimoni che hanno prestato soccorso alla vittima ed i parenti più stretti. «Sono in corso i dovuti approfondimenti investigativi, delegati alla Squadra Mobile - si spiega in una nota della Procura di Perugia guidata da Raffaele Cantone - finalizzati a ricostruire la dinamica degli eventi, la causa dell'evento lesivo ed eventuali responsabilità penali». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA