Paolo Fonsatti, ex militare dell'esercito, ucciso in casa a 70 anni. Il nipote ricoverato in ospedale

Mercoledì 18 Agosto 2021
Paolo Fonsatti, ex militare dell'esercito, ucciso in casa a 70 anni. Il nipote ricoverato in ospedale

Giallo ad Arborea (Oristano), dove oggi, in località S'Ungroni, un ex militare dell'esercito è stato ucciso in casa. Paolo Fonsatti, 70 anni, sarebbe stato vittima di una tentata rapina. Ferito in modo lieve il nipote, ricoverato in ospedale e sentito dai carabinieri come testimone.

 

Leggi anche > Rimprovera un bagnante che gettava rifiuti in spiaggia, viene insultato e aggredito: Antonio, carabiniere, muore a 56 anni

 

Cosa sia avvenuto all'interno della casa è ancora avvolto nel mistero. Secondo quanto si è appreso, il nipote avrebbe raccontato di una aggressione a scopo di rapina. Sul posto ci sono i carabinieri e il procuratore di Oristano, Ezo Domenico Basso. A breve arriveranno anche gli specialisti del Ris di Cagliari.

 

Paolo Fonsatti è stato ucciso nella sua abitazione con diverse coltellate. Il racconto del nipote, ricoverato in ospedale a Oristano con assegnato un codice verde, è al vaglio degli inquirenti. L'uomo è attualmente piantonato dai carabinieri. Secondo la sua versione, lui e lo zio sarebbero stati sorpresi all'interno dell'abitazione da alcuni rapinatori con il volto coperto. I militari di Oristano e di Arborea, coordinati dal procuratore Ezio Domenico Basso, stanno lavorando per ricostruire tutta la vicenda.

Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA