New Delhi, nuova morte a Pisa per il batterio killer: le vittime salgono a 32

Lunedì 16 Settembre 2019
New Delhi, nuova morte a Toscana: le vittime salgono a 32

New Delhi fa un'altra vittima. La vittima numero 32 in Toscana del superbatterio, il ricovero numero 709, è un uomo di 81 anni, proveniente dalla zona di Volterra (Pisa), ricoverato prima all'ospedale valdelsano di Campostaggia (Si) e poi trasferito, venerdì scorso, al policlinico delle Scotte di Siena, dove è morto, nel reparto di terapia intensiva sabato sera.

Batterio New Delhi, 31 morti in Toscana. Consigliere lancia l'allarme: «I cittadini devono sapere»

È quanto riferusce oggi «La Nazione». L'anziano paziente avrebbe avuto un quadro clinico già compromesso, a causa di problemi cardiaci, che avrebbero minato il suo stato di salute. Ed è per questo che la direzione dell'azienda universitario-ospedaliera di Siena ha già chiesto un riscontro diagnostico per stabilire con certezza le cause del decesso. Prima però ha comunicato alla Regione la morte del paziente, per aggiornare le statistiche e monitorare lo stato delle infezioni da New Delhi.

 

Ultimo aggiornamento: 14:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA