Neonata di cinque giorni morta in casa, cos'è successo davvero? Oggi l'autopsia

Neonata di cinque giorni morta in casa, cos'è successo davvero? Oggi l'autopsia
​Neonata di cinque giorni morta in casa, cos'è successo davvero? Oggi l'autopsia
2 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Giugno 2022, 13:12

La sua morte ha sconvolto l'Italia intera. E oggi potrebbero arrivare novità sulla vicenda della neonata di cinque giorni morta in casa a Burgos (Sassari): questa mattina è infatti prevista l'autopsia sul corpicino della piccola che era stata partorita in un appartamento, di nascosto da tutti, ed era stata trovata morta dai volontari del 118 intervenuti su richiesta della famiglia.

Neonata muore in casa cinque giorni dopo il parto: non è stata nutrita

Secondo i soccorritori, la piccola era denutrita e sono indagate le quattro persone che erano in casa quando sono intervenuti i soccorsi: la madre 28enne, sua sorella e i loro genitori. Dalle prime ricostruzioni sembra che sul corpo non ci fossero segni di violenza e che il cordone ombelicale fosse stato tagliato in modo corretto, per questo gli inquirenti stanno verificando se al parto abbia assistito una persona esperta. Dopo aver parlato coi carabinieri i quattro indagati stanno aspettando di essere interrogati dal sostituto procuratore Giorgio Bocciarelli titolare dell'inchiesta per fare luce sulle morte della piccola. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA