Motociclista a 210 km/h in tangenziale: rischia fino a 3.400 euro di multa

Venerdì 26 Giugno 2020
Motociclista sfreccia a 210 km orari in tangenziale: beccato dal Telelaser Ultralyte (Foto di Santa3 da Pixabay)
Un motociclista è stato fermato in tangenziale a Udine dopo che il Telelaser Ultralyte di ultima generazione ha accertato una velocità di 210 km/h, 100 km oltre il limite previsto in quel tratto. Gli è stata sospesa la patente - il periodo andrà da sei mesi a un anno, con decurtazione di dieci punti - e riceverà una sanzione che va da 850 a 3.400 euro.

Il centauro si è giustificato dichiarando che «visto il tratto rettilineo non ho resistito ad accelerare per provare le prestazioni del veicolo». I controlli sono stati eseguiti dalla Polizia Stradale di Udine che hanno anche individuato, lungo l'autostrada A4, un camion frigo, che trasportava derrate alimentari, con il cronotachigrafo alterato: per l'autotrasportatore, che ha cercato di eludere i controlli, è scattata una sanzione di 3600 euro, oltre le spese del deposito del mezzo, causa il mancato pagamento su strada delle sanzioni nell'immediatezza del contesto, nonché il ritiro della patente per il successivo provvedimento di sospensione, che sarà compresa tra 15 giorni e 3 mesi. 
Ultimo aggiornamento: 15:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA