Mostra la figlia di 9 anni su TikTok, ma l'ex marito non dà il consenso: il giudice fa rimuovere foto e video

Serve il consenso di entrambi i genitori, almeno per i figli con meno di 14 anni

Martedì 21 Settembre 2021
Mostra la figlia di 9 anni su TikTok, ma l'ex marito non dà il consenso

Mostra la figlia di 9 anni sui social e l'ex marito si rivolge al giudice. In Puglia arriva la condanna del Tribunale di Trani che sancisce lo stop a foto e all'esposizione mediatica per i propri figli, soprattutto se minori di 14 anni. 

 

Leggi anche > Torna prima da un viaggio e trova il compagno con l'amante: gli distrugge la casa e la Maserati

 

Il giudice ha ribadito la necessità del consenso da parte di entrambi i genitori per poter pubblicare le immagini di un minore. Anche quando tale pubblicazione riguarda la condivisione di contenuti sui profili personali di mamma e papà.

IIn questo caso particolare ad avviare l'azione legale è stato il padre della bimba, contrariato dalla presenza della figlia di 9 anni sul profilo Tik Tok dell'ex moglie. A fare pendere la bilancia della giustizia dalla sua parte, il fatto che lei non gli avesse mai chiesto il consenso per farlo. Ora la donna, condannata in Tribunale, sarà costretta a rimuovere dal social network e dal proprio profilo ogni contenuto ritraente la figlia, pena una multa di 50 euro per ogni giorno di ritardo, senza contare le spese processuali.

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA