Si è spenta Mery, la ristoratrice dei campioni di ciclismo: aveva 46 anni. La foto con Moser

Venerdì 3 Dicembre 2021
Mariangela Marcon con Francesco Moser

TREVISO - Se n'è andata ad appena 46 anni, davvero troppo, troppo presto, Mariangela Marcon, per tutti Mery, ristoratrice molto conosciuta anche perchè al suo locale facevano spesso riferimento appassionati e campioni di ciclismo. L'Unione Ciclisti Trevigiani Energiapura l'ha ricordata sui social, pubblicando diverse sue fotografie, tra cui una con Francesco Moser.

 

Mery, ricordano gli amici dell'Unione Ciclisti, storica titolare del locale “da Mery e Bruna” di Tezze di Piave, conduceva il ristorante assieme alla mamma Bruna. Il locale era il ritrovo della squadra di dilettanti della Marchiol e Site, gestita da Giuseppe Lorenzetto, per la quale correva anche il figlio Mirco poi passato professionista adesso direttore sportivo.

 

Quella foto di Scarponi

«Mariangela ne ha avuto tanti di ciclisti, che poi sono diventati campioni, seduti nel suo ristorante - scrivono gli amici dell'UC Trevigiani -. Dal campione olimpico e campione mondiale su pista Elia Viviani, a Michele Scarponi, ad Andrea Vendrame e Davide Cimolai, e centinaia di corridori che poi hanno cessato di andare in bicicletta. Un affetto particolare era rimasto in Mery per Michele Scarponi. A quattro anni e mezzo dalla sua scomparsa per un incidente mentre si allenava in bici da corsa, il profilo di Mariangela Marcon ha come immagine di riferimento una foto di Michele Scarponi con una frase di Peter Sagan, triplice campione del mondo di seguito e cresciuto a Cimadolmo, a poca distanza da Tezze di Piave». Quella frase, famosa, di Sagan, dice così, riferita a Scarponi: «Era speciale, non era mai triste, dava sempre un'energia positiva. Ci manca». Ora si può dire che quella frase si addice benissimo anche a Mariangela, donna sempre attiva e piena di iniziative, fiduciosa nel lavoro e nella vita. 

Il sorriso sempre pronto

«Aveva una passione particolare per Francesco Moser - ricorda l'Unione Ciclisti Trevigiani Energiapura -. Era malata da poco più di un anno, ma purtroppo nonostante le cure non c’è stato nulla da fare. Sono in molti tra famigliari, amici e clienti a ricordarla come una persona solare, sempre con un sorriso pronto a rendere felici gli atleti. Mariangela lascia i genitori Giuseppe e Bruna, il fratello Silvano. Venerdì sera alle 20 verrà celebrato il rosario, l’addio sabato alle 14,30 a Tezze di Piave».

La testata del profilo di Mariangela, con la grande foto di Michele Scarponi e la frase di Sagan. Nel titolo, Mery con Francesco Moser (da facebook UC Trevigiani)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA