Maria Sestina Arcuri, a Chi l'ha Visto gli ultimi messaggi vocali: «Ho una vita sola e ho paura»

Mercoledì 8 Luglio 2020 di Silvia Natella
Maria Sestina Arcuri, a Chi l'ha Visto gli ultimi messaggi vocali: «Ho una vita sola e ho paura»
Si aggrava la posizione di Andrea Landolfi, accusato di aver ucciso Maria Sestina Arcuri. Come spiega Chi l'ha Visto, pesano come un macigno i messaggi audio recuperati nella chat di Whatsapp tra la 26enne e il fidanzato. Nei vocali è la stessa vittima che parla e dà un quadro del suo rapporto malato. Maria Sestina aveva stravolto la sua vita per amor suo e aveva cercato di aiutarlo a superare la dipendenza da alcol. In quei messaggi dice di essere arrivata al limite, pochi giorni dopo sarebbe morta dopo una caduta dalle scale a Ronciglione un anno e mezzo fa.

Leggi anche > Marco Vannini, premio Oscar ripulisce l'audio della telefonata al 118: «Ecco cosa avrebbe detto prima di morire»

A 70 giorni dalla morte diceva: «Stavo cercando di recuperare qualcosa, ho paura di tutto. Non sono una che molla subito, ma così non ce la faccio». A parlare è una donna innamorata, che ha rinunciato ai suoi sogni per aiutare un fidanzato troppo spesso ubriaco e di conseguenza ingestibile. I due ragazzi erano andati da poco a vivere insieme. In un altro vocale, a 52 giorni dalla morte, si sente: «La cosa più brutta è che ci credevo veramente, ma guarda dopo ieri sera, dopo quel momento di schizofrenia forte che hai avuto, non ti riconoscevo, mi spingevi...»

E poi ancora: «Ti amo e lo sai, ma riflettendo a mente lucida ti dico 'adesso basta'. Una vita così non la voglio... Io per la mia strada, tu per la tua, perché una ragazza come me non la meriti... Io ho cambiato la mia vita per te in modo radicale, sono arrivata a un punto che mi sto chiedendo cosa sto facendo. Ti sto dando tutto, ma tu ti focalizzi su te stesso. hai continuato a bere, non ce la faccio più. Mi dispiace, ci sto provando in mille modi, ma mi rendi inutile, vuol dire che non sono la persona giusta. Ho solo una vita, viverla così non ha senso». Parole che impressionano perché pronunciate tre giorni prima di morire. Maria Sestina voleva lasciarlo, ma ha accettato di andare a Ronciglione, convinta che non potesse accadere nulla di grave. Lì ha trovato la morte.  © RIPRODUZIONE RISERVATA