Marcello Berloni morto, era il re delle cucine: aveva 84 anni

Il decesso è avvenuto a Pesaro. Confindustria, esempio di imprenditoria innovativa

Marcello Berloni
Marcello Berloni
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Giugno 2022, 17:48 - Ultimo aggiornamento: 18:18

Morto oggi all'ospedale di Pesaro l'imprenditore Marcello Berloni, aveva 84 anni ed era malato da tempo. Un gravissimo lutto per l'imprenditoria italiana. Insieme al fratello Antonio aveva fondato all'inizio degli anni '60 la Berloni Cucine, marchio storico e di riferimento per tutto il settore a livello nazionale. Un'icona del made in Italy anche all'estero.

Poi a metà degli anni 2000 l'inizio della crisi, il concordato, l'ingresso di soci orientali, fino al passaggio di mano ad una cordata taiwanese: uno dei componenti si è aggiudicato la proprietà dell'azienda ad un'asta nei mesi scorsi.

MARCELLO BERLONI MORTO: IMPRENDITORIA ITALIANA IN LUTTO

«Con Marcello Berloni se ne va non solo un imprenditore storico, di prima generazione che ha creato sviluppo, occupazione e benessere nella nostra provincia, ma anche una persona semplice, fortemente legata alla sua famiglia e ai luoghi nei quali ha vissuto e operato - è il commento della presidente di Confindustria Pesaro Urbino Alessandra Baronciani - . La notizia della sua scomparsa ci addolora profondamente: di lui ci resta un esempio di imprenditoria innovativa che ha reso famoso il nostro territorio grazie al brand che si è imposto in tutto mondo»

MORTO BERLONI: IL RICORDO DEL SINDACO DI PESARO

«Con Marcello Berloni scompare un pezzo importante di storia dell'imprenditoria pesarese. Per anni tra i leader dell'arredamento e cucine, settori tra i motori trainanti dell'economia del territorio. Grazie al suo lavoro ha onorato il nome di Pesaro in Italia e all'estero». E' il ricordo del sindaco di Pesaro Matteo Ricci. «La notizia della sua scomparsa addolora tutti. Le mie condoglianze, e quelle di tutta la città, alla famiglia Berloni» conclude..

© RIPRODUZIONE RISERVATA