Maltempo in tutta Italia, a Napoli il Vesuvio si tinge di bianco. Neve anche a bassa quota

Forti precipitazioni e crollo delle temperature, disagi in varie zone d'Italia

Maltempo in tutta Italia, neve anche a bassa quota: il Vesuvio si tinge di bianco
Maltempo in tutta Italia, neve anche a bassa quota: il Vesuvio si tinge di bianco
3 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Novembre 2021, 10:20 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 10:58

Gran parte d'Italia nella morsa del maltempo. Le perturbazioni delle ultime ore hanno colpito diverse zone della Penisola, con precipitazioni a carattere nevoso anche a quote relativamente basse. La città di Napoli si è svegliata con un panorama mozzafiato: la cima del Vesuvio completamente imbiancata dalla neve. In altre zone d'Italia, invece, la neve ha causato qualche disagio in più.

Leggi anche > Terremoto nello stretto di Messina, scossa di magnitudo 2.5 all'alba. E tremano ancora le Eolie

Maltempo, a Napoli neve sul Vesuvio

Neve sul Vesuvio e temperature in forte calo. I residenti di Napoli e provincia fanno i conti con l'ondata di maltempo che da alcuni giorni sta interessando la zona, dove la protezione civile ha diramato lo stato di allerta meteo fino alle 18. In particolare, il vulcano si presenta innevato in buona parte, mentre nelle città poste alle sue pendici continua a piovere con una certa insistenza. Aspetto questo che ha convinto diversi sindaci ad ordinare per oggi la chiusura di scuole, parchi pubblici e cimiteri.

 

Maltempo, neve in Sardegna: scuole chiuse

I primi fiocchi di neve sono caduti ieri pomeriggio, ma stamattina i paesi del Nuorese e l'Ogliastra si sono svegliati imbiancati, da Fonni a Tonara a Desulo, da Villagrande a Perdasdefogu, da Gavoi e Ollolai fino a Nuoro città. Ma i fiocchi bianchi si sono visti anche in altri paesi della Barbagia di Seulo, come ad Esterzili, dove ora è in corso una bufera di neve. Le temperature a picco, anche a Cagliari dove questa mattina si toccano i 5 gradi, hanno favorito il ghiaccio nelle strade dove nel corso della notte e all'alba si sono verificati i primi disagi. Sulla SS 389 ( Nuoro- Lanusei), al Km 43 un articolato si è messo di traverso sulla carreggiata a causa del manto stradale reso scivoloso dalla neve e i due passeggere a bordo hanno riportato lievi contusioni. Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco di Nuoro, i Carabinieri e gli uomini dell'Anas. Un analogo incidente con un camion in mezzo alla strada si segnala all'uscita nord di Macomer dove sono arrivate due squadre dei Vigili del Fuoco di Macomer e Oristano. In entrambe le strade - sulla 389 e nella provinciale che porta all'ingresso di Macomer - ci sono rallentamenti e code. Così come forti rallentamenti si segnalano sulla bretella che dalla Statale 131 Dcn porta all'ingresso della città di Nuoro. I mezzi spargisale dell'Anas e della Provincia stanno intervenendo per rendere l'asfalto meno scivoloso.
Scuole chiuse a Lanusei, in Ogliastra ed Esterzili, nel Sud Sardegna, a causa della neve che continua a cadere a bassa quota in diverse parti della Sardegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA