Malore durante la gita in bici: Antonio muore sul colpo davanti all'amico

Domenica 13 Febbraio 2022
L'elisoccorso è intervenuto rapidamente sul luogo del malore ma per la vita del ciclista non sono purtroppo servite le manovre di rianimazione

Un malore improvviso mentre sta pedalando insieme ad un amico, inutili i soccorsi muore così sul posto Antonio Bacciliero, sessantacinquenne di Grumolo delle Abbadesse (Vicenza). La tragedia si è consumata oggi pomeriggio, 12 febbraio, a Bastia di Rovolon, in via Ponte Tezze. All'incirca alle 16 mentre i due amici pedalavano tranquillamente sulla pista ciclabile che in pianura contorna i Colli Euganei, Bacciliero si è accasciato ed è caduto sull'asfalto.

L'allarme

L'amico ha subito dato l'allarme rendendosi conto della gravità del malore e sul posto è giunto un elicottero del Suem. Nonostante le manovre di rianimazione l'uomo è però deceduto su posto. Stando alle affermazioni dell'amico, Antonio Bacciliero era un grande amante del ciclismo, era allenato alle uscite in bicicletta e fino ad ora non aveva mai sofferto di patologie fisiche. Essendo sabato numerosi ciclisti e pedoni si trovavano sulla ciclabile ed hanno assistito alle purtroppo vane operazioni di soccorso per riuscire a strappare alla morte il povero ciclista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA