Luca Tacchetto e Edith scomparsi in Africa, spunta l'ultimo audio: «Andiamo in Mali a vendere l'auto»

Mercoledì 16 Gennaio 2019

«Invece che andare direttamente dal Burkina al Togo, andiamo a prendere un visto. Potremmo andare in Costa D’Avorio. Poi potremmo tornare in Burkina e andare in Benin. Sarà lunga». Sono le prime parole di un messaggio vocale che dura 48 secondi.

L’accento è marcatamente veneto, il tono è squillante, la voce è quella di Luca Tacchetto. Ad un mese dalla scomparsa del trentenne architetto padovano – visto ufficialmente per l’ultima volta da un amico francese la mattina del 16 dicembre - spunta ora un interessante audio inviato ad un gruppo di amici una settimana prima di essere inghiottito da un mistero che sta coinvolgendo tre continenti.
 

 
 

 

Ultimo aggiornamento: 09:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA