Treviso, dimentica il bucato nell'asciugatrice: lavanderia self service va a fuoco

Sabato 2 Gennaio 2021 di Annalisa Fregonese
Dimentica il bucato nell'asciugatrice: lavanderia self service va a fuoco

VAZZOLA (TREVISO) - Incendio durante la notte alla lavanderia automatica Easy Life che si trova a Tezze, in via Piave. Il rogo sarebbe stato causato dall'utilizzo improprio di una macchina asciugatrice che non è stata subito vuotata dopo che aveva terminato il ciclo. Il bucato è rimasto nel cestello ancora molto caldo e - per cause al vaglio dei vigili del fuoco - ha sviluppato una combustione, andando a incendiare il macchinario. Il proprietario dei vestiti si è presentato per ritirarli dopo circa sei ore da quando li aveva messi nell'asciugatrice, trovandosi di fronte ad un bel disastro.

 


Il self service è stato chiuso, i gestori già ieri , nonostante la giornata festiva, erano al lavoro con l'obiettivo di riaprire prima possibile. «I vigili del fuoco sono intervenuti subito racconta la titolare e ci hanno assicurato che la macchina ha funzionato perfettamente, non è stato un guasto attribuibile all'asciugatrice. Quando piuttosto al fatto che il bucato è stato lasciato dentro alla macchina, con il cestello ancora molto caldo. Se i panni sono di cotone non c'è problema. Viceversa se si tratta di fibre sintetiche bisogna togliere gli indumenti. Noi non sappiamo esattamente che genere di materiali ci fossero dentro. La lavanderia funziona in modo autonomo, ognuno provvede da sé. Ci sta pure l'ipotesi che nelle tasche del vestiario fosse stato dimenticato magari un oggetto in plastica, entrato in contatto con il metallo caldo».


Con sopra i vestiti caldi potrebbe esser stato come mettere un legno sopra delle braci che stavano covando, l'innesco sarebbe partito piuttosto facilmente. Le foto dell'asciugatrice danneggiata ieri hanno fatto il giro dei social. In un primissimo momento s'era sparsa la voce che qualche vandalo vi avesse gettato un petardo, scatenando il putiferio. Unanime l'indignazione, poi rientrata quando si è diffusa la conferma che si è trattato di un incidente, piuttosto curioso. Cose che possono capitare ma che si possono prevenire basta un po' di attenzione. «La temperatura all'interno dell'asciugatrice raggiunge livelli alti conferma la responsabile è per questo che i panni, una volta asciutti vanno tolti rapidamente, lasciando aperto lo sportello per arieggiare». Questo genere di esercizi è molto diffuso e molto utile, ed è dunque importante saperlo utilizzare al meglio. La lavanderia a gettone è coperta da assicurazione. Nei prossimi giorni sarà effettuata la valutazione dei danni.

Ultimo aggiornamento: 23:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA