Latina, paura in via Pontinia: giovane minaccia di buttarsi dal settimo piano

Sono arrivati in questi momenti alcuni parenti del ragazzo, la sorella e il fratello

Lunedì 28 Febbraio 2022
Latina, paura in via Pontinia: giovane minaccia di buttarsi dal settimo piano

Paura in via Pontinia a Latina, nei pressi dell'incrocio con via Don Luigi Sturzo, dove un giovane dalla tarda mattinata ha minacciato di buttarsi dal tetto di una palazzina  di sette piani. Verso le 13 il ragazzo si è convinto ed è rientrato nel terrazzo mettendosi in sicurezza, a parlare con lui oltre alla polizia, i fratelli e uno psicologo.

Il giovane secondo le prime informazioni ha 17 anni e in un primo tempo era seduto sul parapetto, poi ha scavalcato e si è portato sul soffitto del balcone di un appartamento che si trova all'ultimo piano. Il ragazzo ha parlato a lungo con gli agenti di polizia che hanno raggiunto il terrazzo. La situazione è stata per oltre due ore drammatica, il diciassettenne era in una posizione pericolosissima.

Via Pontinia è stata chiusa al traffico, sono intervenuti polizia, vigili del fuoco e ambulanze. Sono arrivati - appena rintracciati - alcuni parenti del ragazzo che sono saliti per parlare con il giovane e convincerlo a ritornare sul terrazzo. 

 

 

I vigili del fuoco del comando di Latina erano pronti con il pallone gonfiabile ma non lo hanno aperto perché il giovane appena lo ha visto ha urlato che se lo avessero montano lui si sarebbe lanciato nel vuoto. Una situazione drammatica. Qualcuno dalla strada gli urlava di non farlo, di pensare al dolore che avrebbe procurato alla sua famiglia. Una giovane che risiede nel palazzo di via Pontinia uscendo ha raccontato di non conoscerlo, il giovane infatti non abita lì.

Ultimo aggiornamento: 13:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA